Scarpe da running Asics: Migliori modelli qualità prezzo

scarpa da running asics

Le scarpe da running sono, decisamente, l’accessorio tecnico più importante per chi corre. Quelle di casa Asics si caratterizzano per essere performanti e costruite con i migliori materiali nonché con le tecnologie applicate più all’avanguardia per fornire un’esperienza sportiva ai massimi livelli.

In questa guida all’acquisto vogliamo presentare i 5 migliori modelli di scarpe da running Asics attualmente sul mercato, analizzandone caratteristiche, prezzo, punti di forza e prestazioni. Si distinguono in particolare per tipo di appoggio, supporto, ammortizzazione e traspirabilità, punti chiave dell’Asics.

OffertaBestseller n. 1
OffertaBestseller n. 2
OffertaBestseller n. 4
ASICS Jolt 4, Running Shoes Uomo, Black/White, 42.5 EU
  • Le scarpe da corsa ASICS Jolt 4 da uomo sono ottime per scendere in pista
OffertaBestseller n. 5

Scarpe da running Asics: Ecco i modelli con il miglior rapporto qualità prezzo

  • 1 – Scarpe da running Asics 1011a663 021

Scarpe da running AsicsQuesto primo modello pensato per il corridore uomo, è uno degli nuovi modelli della casa, specificatamente ideato per il running. La traspirabilità della scarpa è assicurata dal materiale con cui è costruita la tomaia, che è ecopelle misto a ecopelle e tessuto. La stessa traspirabilità la si ritrova anche grazie alla tecnologia implementata nella soletta.

A fare da isolante e ammortizzatore pensa invece la suola, realizzata in materiale sintetico che offre una perfetta stabilità e permette al corpo e in particolare alle articolazioni di scaricare a terra il movimento, senza sovraccaricare quindi tendini e ossa.

La tecnologia più all’avanguardia usata da Asics per la realizzazione di queste scarpe da running è la ‘Mesh’. Si tratta di un tessuto che presenta una struttura di poliestere a maglie. Questa particolare trama fa sì che le scarpe abbiano una leggerezza nel peso ma siano stabili nella struttura. Oltre al fatto che mantengono il piede fresco e libero di respirare. A seguire indichiamo le caratteristiche basilari del modello:

  • tessuto per la tomaia in ecopelle, tessuto, e misto ecopelle e tessuto;
  • interno in tessuto;
  • solette con tecnologia ammortizzante e traspirante (che non possono essere rimosse);
  • suola in sintetico per lo scarico della tensione a terra;
  • chiusura con lacci in tessuto;
  • tecnologia Mesh a maglie di poliestere;
  • tela e gomma per l’esterno della scarpa;
  • lunghezza standard.
  • 2 – Asics Patriot 12 da running

Il secondo modello sul mercato di scarpe da running dell’Asics è il Patriot 12, in versione da uomo. Queste scarpe si caratterizzano per due fattori, che sono comfort e stile, sempre più appetibili dai corridori che esigono la massima performance ma non disdegnano la linea.

Il materiale tecnologico in queste scarpe è la EVA, applicata all’intersuola per tutta la lunghezza scarpa. Questa tecnologia prevede l’uso di un materiale innovativo, acronimo di Etilene Vinil Acetat. Si tratta di plastica a base di polietilene che grazie a un reticolo espanso garantisce l’assorbimento degli urti e ammortizza i movimenti, prevenendo traumi come distorsioni o microtraumi ad articolazioni e tendini.

Inoltre possiede una particolarità unica, quella del rimbalzo. Il materiale in EVA ammortizza la forza del movimento e la accumula per restituirla al piede, che può in questo modo compiere movimenti e salti più lunghi.

Grazie anche al contrafforte interno, il piede e il tallone restano in assetto, donando sicurezza, stabilità e protezione. La traspirabilità poi è garantita dalla tomaia fatta in rete, che si flette e lascia respirare il piede anche mentre si suda. Le caratteristiche tecniche delle scarpe sono:

  • materiale sintetico sia per la fodera che per la parte esterna;
  • gomma per la suola;
  • stringhe per allacciare la scarpa;
  • lunghezza della scarpa standard;
  • tecnologia EVA.
  • 3 – Asics Jolt 3 da uomo

Pensata per fornire a chi corre un’esperienza performante al pari di una coccola, la scarpa da running Asics si distingue per il modo in cui avvolge letteralmente il piede. Il motivo? Il design speciale, che richiede meno materiale e soprattutto meno materiale stratificato.
In questo modo la tomaia lascia respirare il piede e resta leggera.

Tuttavia leggerezza non deve essere confusa con poca tenuta, perché al contrario le Jolt 3 permettono al piede di mantenersi stabile e reattivo ogni volta che tocca terra.
Il loro design poi le rendono perfette anche solo per essere sfoggiate in città in una camminata in centro.

Grazie al materiale ammortizzante (EVA) assorbono l’impatto del piede sul terreno e lo restituiscono in termini di prestazione. Anche il contro tacco interno alla scarpa concorre alla stabilità del piede. Completa l’esperienza il Mesh, il tessuto a maglie che lascia il piede fresco anche durante l’allenamento. Tra le caratteristiche tecniche della scarpa ricordiamo:

  • la suola in gomma a lunga durata:
  • la tecnologia EVA e Mesh;
  • le cuciture a maglia in punta che donano comfort;
  • il materiale sintetico per la parte esterna della scarpa così come per la fodera;
  • le stringhe per la chiusura;
  • l’assenza di tacco;
  • la lunghezza standard della scarpa.

4 – Scarpe da running Asicis Jolt 2

Restando nella categoria Jolt, il modello 2 da uomo presenta moltissime caratteristiche all’avanguardia nel settore. Si comincia ad esempio con la suola, che è costruita in gomma impossibile da graffiare con il sistema anti abrasione. Poi si continua con la struttura dell’intersuola che coniuga le due tecnologie EVA e Mesh che donano ammortizzazione e traspirabilità. Infine, i supporti sintetici rendono la corsa stabile, sicura e reattiva. Il tutto mentre il piede respira e resta fresco anche durante la corsa.

La particolarità di questo modello risiede negli strati con cui è costruito. Questi strati sono concepiti per garantire stabilità al piede davanti e al centro. Nel dettaglio, la suola in EVA fornisce l’assorbimento dello scarico del movimento, un rinforzo sulla punta rende il movimento stesso saldo evitando il rischio di slittamento, mentre le cuciture e i rinforzi fanno in modo che la scarpa duri sensibilmente più a lungo degli altri modelli.

La rete in Mesh lascia il piede fresco e libero di correre e respirare, e la scarpa si dimostra ottimale sia per le corse a lunghe distanze sia per i tratti brevi, oltre che per essere indossata tutti i giorni quando ci si vuole concedere una camminata comoda. Le caratteristiche tecniche del modello sono:

  • tecnologia EVA per l’intersuola;
  • presenza di una conchiglia nel tallone per vestire meglio la calzatura;
  • suola in gomma ultra resistente e dotata del sistema anti graffio;
  • cuciture che evitano scollature o strappi;
  • tecnologia Mesh per la traspirazione del piede;
  • lacci a chiusura della scarpa;
  • fodera in tessuto;
  • linguetta e parte a contatto con il collo del piede muniti di imbottitura;
  • tela per l’esterno;
  • lunghezza standard;
  • peso inferiore ai 300 gr.
  • 5 – Asics Novablast

L’ultimo modello di scarpa da running di casa Asics è il Novablast, nella versione da uomo. Si tratta tra l’altro di un marchio registrato, specifico per i runner che chiedono due cose alla scarpa: reazione e appoggio. Questo vuol dire che la tecnologia applicata alla scarpa prevede due passaggi. Innanzitutto il piede in fase di appoggio viene sostenuto e reso stabile. La tensione del movimento viene quindi ammortizzata e restituita al piede che può compiere un salto o un passo più performante, più lungo, con una sorta di rimbalzo.

A permettere tutto questo è la tecnologia insita nel design, la cosiddetta ‘Flytefoam Blast’ (appunto TM, cioè marchio registrato), che grazie a una schiuma speciale nell’intersuola permette al piede di rimbalzare letteralmente.

Si parla proprio, nell’esperienza dei runner che l’hanno provato, di un ‘effetto trampolino’, che comincia dalla suola. La scarpa è leggermente rialzata rispetto agli altri modelli, e questo dona comfort sulle lunghe distanze. Allo stesso tempo però grazie al tessuto della tomaia in rete jacquard, l’aria circola nella scarpa mantenendo il piede fresco anche d’estate o mentre si corre.

Particolarità della scarpa, come se non bastasse, sono gli inserti riflettenti, che permettono di essere visti facilmente anche in condizioni di scarsa visibilità.
Riassumendo le caratteristiche tecniche della scarpa abbiamo:

  • inserti riflettenti;
  • materiale sintetico all’esterno e per la fodera e in gomma per la suola;
  • stringhe per la chiusura;
  • assenza di tacco;
  • lunghezza standard.