Guida all’acquisto delle scarpe da rugby – Migliori modelli a confronto [FOTO e PREZZI]

giocatore con scarpe da rugby e pallone

In questo articolo vedremo quali sono le migliori scarpe da rugby sul mercato, ma prima vorremo aiutarvi nella scelta del modello più adatto alle vostre esigenze, quindi mettetevi comodi e buona lettura..

Possedere indumenti e calzature adeguate prima di intraprendere una qualsiasi attività sportiva è importante tanto quanto avere un buon timbro vocale per un cantante.

Nel rugby, per esempio, comprare delle scarpe di qualità, permette sicuramente maggiore affinità con la pratica dello sport, sia che si è professionisti sia che si è ancora alle prime armi. Inoltre, indossare le giuste calzature, diminuisce di gran lunga il rischio di brutti infortuni.

Come nel calcio, si sa che la scelta delle calzature dipende sempre dal fattore campo e dal ruolo che si ricopre nella propria squadra. Ecco perché in questa guida verrà spiegato in maniera precisa ed efficace secondo quali criteri è doveroso scegliere le scarpe da rugby.

Bestseller No. 1
Canterbury Phoenix Raze Soft Ground Scarpe da Rugby Uomo, Nero (Black/ True Red 989), 45.5 EU
  • ADATTATI AL TUO PIEDE: Gli stivali CCC Phoenix Raze SG sono costruiti per adattabilità e massimo comfort mentre mostrano la colorazione Canterbury di classe; nero e rosso.
OffertaBestseller No. 2
Canterbury Phoenix Genesis Team Soft Ground, Stivali Rugby Unisex-Adulto, Deep Ocean Black Oxy Fire,...
  • La suola leggera è rinforzata per stabilità e risposta energetica quando si accelera o si cambia direzione
Bestseller No. 8
Canterbury Phoenix Genesis PRO Soft Ground, Stivali da Rugby Unisex-Adulto, Deep Ocean Blue Nero Oxy...
  • La suola leggera è rinforzata per stabilità e risposta energetica durante l'accelerazione o il cambio di direzione

Come scegliere le scarpe da rugby

Se sei alle prime armi con questo sport e non conosci ancora bene le regole, ti renderai conto che le scarpe da rugby potrebbero, a prima vista, assomigliare a quelle da calcio, per via della forma, del materiale impiegato e dei tacchetti, presenti in entrambe.

In realtà, scarpe da rugby e da calcio sono molto diverse tra loro e il loro uso è assolutamente specifico per i rispettivi sport: le scarpe da rugby, per esempio, sono molto alte, tanto da coprire anche le caviglie, in modo da permetterne maggiore protezione.

Nelle scarpe da calcio ciò non accade, esse sono basse proprio per consentire maggiore libertà nel movimento del piede, quelle da rugby, inoltre, sono molto più pesanti e presentano un minor numero di tacchetti rispetto a quelle da calcio. E’ importante saper quindi conoscerne le principali differenze, in modo da utilizzare il paio più appropriato al proprio scopo.

Scegliere le scarpe giuste per giocare a rugby è sempre una questione di tacchetti, fondamentale soprattutto per quanto riguarda la consistenza del terreno di gioco, oltre al ruolo svolto da ogni giocatore. In base a questi fattori, le scarpe da rugby si suddividono in tre tipologie differenti:

Da dieci a tredici tacchetti fissi in gomma

Calzature di questo tipo sono le più gettonate soprattutto nel periodo primaverile- estivo, quando cioè i campi appaiono per lo più secchi e duri , per via delle alte temperature.

Comodità, leggerezza e perfetta aderenza sono le parole chiave per scarpe di questo tipo. Esse risultano adeguate per ogni ruolo del rugby, soprattutto per gli avanti, i quali necessitano una ben solida presa sul terreno.

Da otto a sei tacchetti intercambiabili

Queste scarpe sono un’ottima scelta nelle stagioni più rigide, dove il terreno si presenta per lo più fangoso e pesante. Chi le indossa ha la possibilità di poter sostituire a piacimento tacchetti in gomma, con quelli in alluminio. Questa loro caratteristica è importante non solo perchè le rende un paio di scarpe moderne ed esclusive, ma conferisce loro quella versatilità che permette a chi le indossa di poterle usare per tutto l’anno, in tutte le stagioni, in campi di gioco di ogni condizione.

Calzature di questo tipo, inoltre, essendo leggere, consentono maggiore velocità e rapidità nella corsa, per questo sono consigliate soprattutto per chi gioca da pilone o da ala. Offrono, inoltre, un ottimo calcio della palla, grazie alla posizione asimmetrica dei lacci, assente nelle altre tipologie. L’unica pecca: sono sconsigliate quando ci si trova di fronte a terreni molto duri. Sono, invece, molto consigliate per quei giocatori alle prime armi, i quali non sono ancora sicuri riguardo quale sia il loro ruolo preferito.

Con tacchetti misti

Ultima, ma non per importanza, è la soluzione che riguarda l’uso di scarpe con tacchetti misti. Essendo dotata di sei tacchetti in alluminio e un numero variabile di supporti in gomma, una scarpa di questo tipo può essere, senz’altro, utilizzata da chi è alla ricerca della giusta armonia tra velocità di gioco e presa sul terreno.

Esse sono senza dubbio un’ottima scelta risultando adatte a qualsiasi occasione, ma ciò ne comporta dei prezzi da capogiro: quindi, è consigliabile la scelta di questa tipologia a giocatori davvero affermati in questo sport, considerando anche che le scarpe da rugby, essendo costrette a sopportare climi e terreni anche molto rigidi, si usurano facilmente.

Classifica delle migliori scarpe da Rugby – Caratteristiche e prezzi

Di seguito viene proposto una classifica delle migliori scarpe da rugby. Le posizioni sono state attribuite non su una scelta personale, ma su risultati del tutto oggettivi riportati da tre diverse classifiche relative al prezzo, al consumo e alla maggiore richiesta da parte del consumatore. Sulla base di quanto detto, è stato possibile stipulare il seguente elenco:

  • 1 – Scarpe da rugby Cantembury Speed 3.0 Soft Ground – Le migliori qualità prezzo

Cantembury Speed 3.0 Soft GroundCantembury Speed 3.0 Soft Ground è una scarpa dalle grandi potenzialità, realizzata in pelle sintetica, stringata. Il suo prezzo è alquanto agevole: si aggira tra i 59€ e i 72€. Ottimo affare!

  • 2 – Mizuno Monarcidaneorug by Si – Scarpe da rugby

Mizuno Monarcidaneorug è una scarpa da rugby da uomo, realizzata in materiale sintetico, stringata e senza tacco. La suola, molto leggera e altamente flessibile è in morbida pelle sintetica. Arrivata al primo posto tra le marche più vendute, retrocede di posizione solo per quanto riguarda il prezzo.

Mizuno Monarcidaneorugby Si, Scarpe da Rugby Uomo, Tawnyport Nero, 45 EU
  • Suola leggera e altamente flessibile realizzata in morbida pelle sintetica
  • 3 – Cantembury Phoenix Raze Soft Ground

Cantembury Phoenix Raze Soft Ground si aggiudica la terza posizione, una scarpa di qualità in pelle sintetica, dai colori vivi e con tacco piatto. La tomaia in poliuretano sintetico gli conferisce la massima durata, mentre il collare con imbottitura in schiuma integrata da dieci mm attribuisce a chi le indossa il massimo comfort.

La sagomatura larga dell’avampiede rende gli stivali da rugby molto comodi e la sua suola ibrida a otto piastre fornisce una trazione resistente che eviterà l’impantanamento. Il suo prezzo si aggira intorno ai 60€.

Canterbury Phoenix Raze Soft Ground Scarpe da Rugby Uomo, Nero (Black/ True Red 989), 45.5 EU
  • ADATTATI AL TUO PIEDE: Gli stivali CCC Phoenix Raze SG sono costruiti per adattabilità e massimo comfort mentre mostrano la colorazione Canterbury di classe; nero e rosso.
  • 4 – Adidas Kakari Elite SG

Adidas Kakari Elite SG è una scarpa da rugby unisex, adatta sia per uomini che per donne. Ad un modico prezzo è possibile acquistare una calzatura di qualità, sempre realizzata in materiale sintetico, dotata di una fodera in tela e una suola in gomma, in modo da renderla più morbida a contatto con la pianta del piede. Questa scarpa è l’ideale se ci si allena o si gioca su superfici molto morbide.

  • 5 – Adidas Kakari SG

In quinta posizione sono presenti due scarpe dello stesso marchio, Adidas. Si parla di Adidas Kakari SG. Esse sono simili alla calzatura posta in quarta posizione dalla quale differiscono esclusivamente per i prezzi, leggermente più elevati.

  • 6 – Cantembury Phoenix Club 8 Stud

Un altro pareggio è presente in sesta posizione. Questa volta si tratta di scarpe super tecnologiche, realizzate con materiale sintetico e con suola in gomma, le Cantembury Phoenix Club 8 Stud possiedono inoltre una chiusura a cordoncino e realizzata al 100% in poliuretano.

  • 7 – Asics Lethal Warno 2

Ultime ma non per questo da sottovalutare sono le Asics Lethal Warno 2 che con la loro chiusura stringata e la pelle sintetica hanno ben poco da invidiare alle altre scarpe da rugby sopra citate.