Pinne da piscina: Migliori 7 modelli a confronto – Guida con foto e prezzi

pinne da piscina corte

Le pinne da piscina sono un accessorio che negli ultimi tempi sta riscontrando sempre più interesse tra tutti gli amanti del nuoto al chiuso, che sia a livello dilettantistico o agonistico. Infatti, che si tratti di nuotatori occasionali, o nuotatori esperti, le pinne da piscina sono capaci di apportare numerosi vantaggi durante l’allenamento, aiutando anche ad aumentare quelli che sono i già elevatissimi benefici fisici di questo sport, considerato come l’attività fisica più completa e benefica in assoluto. Esistono anche altre tipologie di pinne utilizzabili in piscina per allenarsi, se sei interessato ad approfondire l’argomento, ti consigliamo di leggere la nostra guida all’acquisto alle monopinna migliori sul mercato.

OffertaBestseller n. 1
Cressi Light Fins, Pinne Corte Leggere e Potenti per Nuoto/Snorkeling Adulti e Bambini Unisex,...
  • Light è una pinna corta concepita espressamente per il nuoto, l'allenamento, la piscina, lo snorkeling, il triathlon e gli sport acquatici
OffertaBestseller n. 2
SEAC Speed-S, Pinne Corte da Nuoto per Allenamento in Piscina e in Mare Unisex Adulto, Blu/Nero,...
  • Piscina e snorkeling - le pinne corte Seac speed-s per ragazzi e adulti sono perfette sia per allenare le gambe nel nuoto in piscina sia per l'attività di snorkeling in mare
Bestseller n. 3
arena Powerfin Pinne da Allenamento Piscina, Pinne Nuoto Piscina da Adulti, Pinne in 100% Silicone,...
  • MIGLIORA LE TUE PRESTAZIONI: le pinne corte arena Powerfin rappresentano uno strumento essenziale per i nuotatori che desiderano migliorare le loro prestazioni, sia che tu sia un principiante alla...
OffertaBestseller n. 4
Bestseller n. 5
Arena POWERFIN PRO II, Pinne Unisex-Adulto, Black, 42-43
  • Accessorio da allenamento per nuotatori esperti, per migliorare la tecnica e la potenza della gambata
Bestseller n. 6
SEAC Atom, Pinne Corte da Nuoto per Allenamento in Piscina e in Mare Unisex Adulto, Nero, M
  • Allenamento Intenso - Le pinne corte Seac Atom sono ideali per i giorni in cui si prevede di allenare le gambe in modo intenso
OffertaBestseller n. 7
Cressi Agua Short Fins, Pinne Corte Leggere e Reattive per Nuoto/Snorkeling Unisex, Blu/Azzurro,...
  • Agua è una pinna molto facile da usare che non richiede particolari doti sportive o acquatiche
Bestseller n. 8
arena Powerfin Pinne da Allenamento Piscina, Pinne Nuoto Piscina da Adulti, Pinne in 100% Silicone,...
  • MIGLIORA LE TUE PRESTAZIONI: le pinne corte arena Powerfin rappresentano uno strumento essenziale per i nuotatori che desiderano migliorare le loro prestazioni, sia che tu sia un principiante alla...
Bestseller n. 9
Khroom pinne corte adulti / bambini taglia 32-47 | pinne snorkel corte regolabili | pinne da nuoto...
  • Le pinne aiutano soprattutto i principianti a ridurre l'affaticamento delle gambe. Le pinne corte sono con peso ridotto un bagaglio leggero e accessori per le vacanze.
OffertaBestseller n. 10
SEAC Vela, Pinne Corte da Nuoto e Snorkeling Unisex Adulto, Nero, 34/35 EU
  • Pinne corte per il nuoto in piscina, flessibili e resistenti, per ottimizzare le performance del nuotatore durante l'allenamento

A cosa servono le pinne in piscina?

nuotare con le pinne da piscinaLe pinne da piscina sono in grado di migliorare notevolmente la velocità di nuotata, diminuendo lo sforzo fisico necessario, oltre che a permettere la migliore esecuzione di svariate tecniche di nuoto, permettendo di far lavorare maggiormente i fianchi, così da renderli più flessibili. Inoltre permettono di coinvolgere in maniera più attiva tutta la parte bassa del corpo, come ad esempio le gambe, conferendogli una maggiore forza e resistenza.

Se all’apparenza può sembrare semplice, la scelta delle pinne da piscina, necessita di un’attenta valutazione, che in primis si deve basare sulle nostre esigenze e sull’uso che ne andremo a fare, oltre che su una serie di piccoli ma importanti fattori.

Proprio per questo motivo, nella seguente guida, andremo a scoprire come scegliere le migliori pinne da piscina, vedendo le caratteristiche principali che contraddistinguono una buona pinna, così da evitare di effettuare un acquisto sbagliato o non in linea con le nostre esigenze.

Come scegliere le pinne da piscina: Di cosa dobbiamo tener conto?

Nell’acquisto delle migliori pinne da piscina, i fattori di maggiore rilevanza da tenere in considerazione sono essenzialmente cinque, prioritari affinché si porti a casa un prodotto di qualità, che sappia rispettare le nostre esigenze, che duri nel tempo e, soprattutto, che riesca a migliorare le nostre performance in vasca.

La lunghezza delle pinne

Il primo fattore da considerare, nonché quello più importante, è senza ombra di dubbio la lunghezza delle pinne. Infatti, trattandosi di una sorta di scarpe con le quali poi andremo ad allenarci, è essenziale che siano della giusta lunghezza, sia per la comodità al piede e sia per il fatto che ogni pinna è diversa dall’altra.

Le pinne da piscina sono un pò come le scarpe da corsa, sembrano tutte uguali ma in realtà ognuna viene progettata appositamente per un determinato tipo di utilizzo e di allenamento, facendo diventare la lunghezza un vero tratto distintivo delle varie tipologie di pinne da piscina.

In molti, erroneamente, pensano che più una pinna è lunga e più si riuscirà a nuotare in maniera più veloce, scordandosi del piccolo particolare che una pinna lunga necessita di una calciata sotto l’acqua più forte, e quindi più complicata. Le pinne lunghe possono andar bene, ad esempio, per le immersioni o le lunghe nuotate in mare aperto, ma se l’uso principale che si intende fare di questo accessorio è dentro una vasca da piscina allora è meglio optare per delle pinne decisamente più corte.

L’uso in piscina è contraddistinto da nuotate di breve durata ma molto intense, ed è proprio qui che le pinne corte riescono a dare il loro meglio, garantendo una fase di nuoto più veloce ma su distanze brevi. Inoltre è importante non confondere le pinne da snorkeling con quelle da piscina, in quanto quest’ultime sono studiate per fortificare ed allenare i muscoli inferiore e quelli delle gambe.

La copertura del tacco

Le pinne da piscina, come del resto tutti gli altri tipi di pinne, si possono suddividere in due grandi gruppi, quelle con tacco chiuso e quelle con tacco aperto. Questa però è una novità solo degli ultimi anni, in quanto prima la produzione di tutti i tipi di pinne era esclusivamente a tacco chiuso.

Questa tipologia di pinne, se da una parte garantiscono una notevole aderenza al piede durante la nuotata, dall’altra però rappresentano un limite ai movimenti della caviglia, limitandone il numero di azioni eseguibili. Inoltre le pinne con tacco coperto possono creare dei fastidi derivanti dalla gomma presente sulla parte superiore dell’oggetto, che va inevitabilmente a colpire il tendine, causando un disagio di cui bisogna tenere conto.

Le pinne con tacco scoperto invece sono formate da una cinghia che va ad avvolgere la caviglia, in modo da ancorarsi in modo saldo. Questa struttura differente, oltre ad essere meno invasiva, occludendo molto meno la caviglia, permette di eseguire in modo più semplice ed agevole svariati tipi di movimenti, con l’unico contro di avere un’aderenza al piede leggermente meno forte, ma nulla di tragico.

La rigidità

Quando si va ad acquistare un nuovo paio di pinne da piscina, un altro aspetto molto importante da considerare è il loro livello di rigidità. Questo in realtà è un fattore relativo, in quanto più o meno tutte le pinne da piscina sono realizzate in plastica dura, quindi sono tutti contraddistinte da una rigidità piuttosto marcata. Nonostante ciò però ci sono pinne che, seppure leggermente più morbide, possono fare la differenza una volta indossate.

Dietro alla scelta dei vari produttori di realizzare tutte le pinne con plastiche rigide c’è un ragionamento molto elaborato. Infatti indossando una pinna rigida si andranno ad allenare in modo più marcato determinate parti del nostro corpo, come ad esempio le gambe.

Di contro però si hanno degli svantaggi, come ad esempio il fatto che più una pinna e rigida e meno veloce sarà la nuotata e i frequenti fastidi che possono verificarsi a causa del contatto dalla plastica dura con il tendine.

Cosa indossare sotto le pinne

Fattore non riguardante direttamente le pinne da piscina in se, ma strettamente collegato al loro acquisto, è cosa e se si ha intenzione di indossare qualcosa sotto di esse. Infatti, molti nuotatori, decidono di indossare sotto le pinne degli appositi calzini tecnici, al fine di evitare l’insorgere di fastidiosissime e dolorose vesciche ai piedi.

Proprio per questo motivo, durante la scelta delle giuste pinne, dovremo considerare anche il fatto di indossare dei calzari al di sotto di loro, mettendoci così davanti alla giusta valutazione della taglia, e della scelta dei calzini migliori per le nostre esigenze.

Il materiale

Ultimo aspetto da considerare, ma non per questo meno importante, è proprio il materiale con il quale sono prodotte delle determinate pinne. Al giorno d’oggi, le pinne di qualità più elevata, vengono realizzate in silicone, materiale che porta notevoli vantaggi in questa tipologia di prodotto.

Infatti questo tipo di prodotto è molto diffuso nella produzione di attrezzatura ed accessori per il nuoto, in quanto risulta essere nettamente meno invasivo della normale plastica, più delicato sulla pelle e con una forza di attrazione minore sulla nostra cute.

Tutto questo si traduce in una portabilità della pinna di gran lunga superiore, non rischiando di rovinare la pelle e diminuendo anche il rischio del formarsi delle vesciche. Inoltre il silicone è notoriamente più flessibile ed elastico della plastica, permettendo così un movimento del piede naturale e fluido.

Ora che abbiamo visto le caratteristiche principali che un buon paio di pinne dovrebbe avere, passiamo all’esaminare quelle che sono le 7 migliori pinne da piscina attualmente disponibili sul mercato, facendo anche un confronto tra di loro.

Migliori 7 pinne da piscina sul mercato – Caratteristiche e prezzi

  • 1 – Pinne da piscina Arena Powerfin PRO – Le migliori qualità prezzo

Pinne da piscina Arena Powerfin PROIncominciamo la nostra classifica con le Arena Powerfin PRO, pinne da piscina contraddistinte da un ottima qualità costruttiva generale, interamente realizzate in silicone, permettendo così di migliorare notevolmente la nostra nuotata. Infatti sono dotate di una pala corta leggermente inclinata, perfetta per una propulsione maggiore, oltre che a garantire una frequenza di gambata più elevata, tutte caratteristiche che la rendono ideale per i nuotatori più competitivi.

  • 2 – Pinne da piscina SEAC Atom

Le pinne corte da piscina Seac Atom sono le pinne perfette per tutti coloro che sono soliti allenarsi in modo molto intenso, in quanto progettate con una forma che permette di allenare, in maniera mirata, le gambe, alleviando la fatica. Sono contraddistinte d una calzabilità ottima, grazie anche al tacco scoperto e alla composizione 100% in silicone, che le rende morbide e piacevoli da indossare. Le pinne sono ideali per la piscina, con una lunghezza corta e che trasmettono un’ottima sensibilità.

  • 3 – Mezze pinne da piscina Aqua Speed Fusion

Le Speed Fusion sono pinne da piscina corte adatte ad un uso a 360 gradi, per grandi e bambini. Infatti sono realizzate con un ottimo materiale siliconico che le rende elastiche e molto comode e morbide da indossare, nonostante si tratti di pinne con tacco chiuso. Rappresentano la scelta ideale per tutti coloro che si affacciano per la prima volta a questo tipo di accessori, in quanto la loro struttura permette di distribuire in modo omogeneo lo sforzo fisico dovuto all’allenamento.

Aqua Speed Fusion Lunghe Pinne da Nuoto per Adulti e Bambini + ULTRAPOWER #Swim | Pinne da...
  • POWER FINS | Pratiche pinne lunghe da allenamento per adulti e bambini. Powerfins come queste sono perfette per l'allenamento di nuoto (crawl, rana) per la competizione. Pinne corte ben collaudate...
  • 4 – Speedo Biofuse

Passiamo a delle pinne da piscina davvero molto interessanti e con caratteristiche tecniche di rilievo. Infatti sono progettate con la tecnologia Speedo Biofuse, metodo di realizzazione che permette di elevare ai massimi livelli la comodità e la vestibilità di queste pinne, nonostante siano a tacco chiuso.

Inoltre, grazie anche al loro design aerodinamico e specifico, sono in grado di aumentare la velocità di nuoto, con una flessibilità generale davvero ottima. Ultima chicca presente in queste Biofuse è la mescola in silicone a doppia intensità, che consiste nell’avere una pinna più rigida e una più morbida, così da bilanciare perfettamente ogni movimento.

Speedo Biofuse, Pinne Unisex Grigio/Lime 8-9 Anni
  • Realizzate con la tecnologia Speedo Biofuse, per ottima comodità e vestibilità

5 – Mares 410328 pinne corte da piscina

Si tratta di pinne molto classiche e basilari che, nonostante la loro composizione in materiale composito e il tacco chiuso risultano essere piuttosto comode e confortevoli. Sono pinne da piscina con la pala molto corta, adatte ad un uso amatoriale e per chi è alle prime armi.

OffertaBestseller n. 1
  • 6 – Seac Speed S

Qui troviamo un altro paio di pinne della marca Seac, il modello Speed S, che si sono rivelate una vera e propria sorpresa. Infatti sono state pensate appositamente per un utilizzo da piscina, ideali per tutti i nuotatori che hanno come primo obiettivo quello di allenare la parte inferiore del corpo come le gambe, oltre che ad essere le pinne perfette per i principianti, in quanto molto comode ed elastiche, nonostante anche qui sia presente un tacco chiuso. La loro composizione è formata da 3 diversi tipi di gomma, in modo da garantire un equilibrio perfetto durante le gambate in acqua.

Offerta
SEAC Speed-S, Pinne Corte da Nuoto per Allenamento in Piscina e in Mare Unisex Adulto, Blu/Nero,...
  • Piscina e snorkeling - le pinne corte Seac speed-s per ragazzi e adulti sono perfette sia per allenare le gambe nel nuoto in piscina sia per l'attività di snorkeling in mare
  • 7 – Seac Vela pinne da piscina corte

Concludiamo la nostra classifica con un altro paio di pinne della SEAC, il modello Vela. Sono pinne dalla qualità davvero elevata, progettate prettamente per l’uso in piscina. Sono contraddistinte da un’ottima calzata, molto comoda ed elastica, il che rende più performante la sessione di allenamento. Oltre a questo troviamo duna piccola chicca, cioè le scanalature presenti sulle pale corte delle pinne, che permettono di migliorare il flusso dell’acqua, con un conseguente beneficio durante la nuotata.

Offerta
SEAC Vela, Pinne Corte da Nuoto e Snorkeling Unisex Adulto, Blu, 40/41 EU
  • Pinne corte per il nuoto in piscina, flessibili e resistenti, per ottimizzare le performance del nuotatore durante l'allenamento