Migliori scarpe da arrampicata economiche: Guida completa con recensione, foto e prezzi

scarpe da arrampicata

Come per i pantaloncini per l’arrampicata, quando si è alla ricerca delle scarpe da arrampicata ci si ritrova di fronte un’infinità di soluzioni. Sebbene le aziende più celebri in questo settore siano anche le più importanti, in molti casi è fondamentale conoscere le caratteristiche tecniche più vicine alle proprie esigenze per effettuare una scelta oculata.

Fortunatamente la grande mole di prodotti presenti sul mercato consente di scegliere il modello di scarpa da arrampicata migliore a seconda dell’attività programmata, sia questa indoor oppure outdoor. Nelle prossime righe esamineremo le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione prima di effettuare l’acquisto, evidenziando nella parte finale i migliori modelli disponibili in commercio.

Nessun prodotto trovato.

Come scegliere le scarpe da arrampicata

Ogni scarpa da arrampicata ha specifiche funzionalità, benché nell’immaginario collettivo si compie spesso l’errore di identificare tale prodotto come un unicum, in realtà sia i professionisti che gli appassionati sanno benissimo quanto siano differenti i modelli tra loro.

Tale cambiamento è dovuto principalmente alle caratteristiche, nello specifico di: rigidità, incurvatura, chiusura, materiali della suola, materiali della tomaia. Esaminiamo meglio tali parametri singolarmente affinché si possa scegliere la scarpa più idonea alle esigenze del consumatore.

Rigidità

Le scarpe da arrampicata si distinguono tra loro per una differente rigidità. Molti la definiscono morbidezza e possiamo dire con serenità che i due opposti in questo caso rendono bene l’idea del significato.

Quando si sceglie una scarpa morbida si è di fronte a un prodotto con una flessibilità maggiore, particolarmente indicato per incrementare la sensibilità sulle superfici con appoggi piccoli.

I meno esperti utilizzano scarpe più rigide per tenere una posizione della caviglia ben salda, mentre i più esperti preferiscono avere il massimo controllo del loro corpo con scarpe morbide.

Incurvatura

Maggiore è l’incurvatura di una e più aggressivo sarà l’approccio sulla scalata. Le scarpe dritte e perfettamente simmetriche sono l’ideale per chi si avvicina a questa disciplina, mentre gli esperti adoreranno spingersi oltre con incurvature più accentuate e aggressive.

Da un punto di vista tecnico una scarpa incurvata consente un supporto maggiore sui talloni e una maggiore presa in punta. Purtroppo, non tutti i piedi possono indossare scarpe da arrampicata aggressive, chi ha una pianta larga deve virare su una soluzione mediamente aggressiva, con un’incurvatura moderata.

Chiusura

Dando uno sguardo sul web ci si ritrova di fronte tantissimi modelli con un’allacciatura completamente diversa da un modello della stessa fascia di prezzo, ciò accade perché la chiusura si adatta alla tipologia di arrampicata scelta. La regola, non scritta, stabilisce che le chiusure con velcro siano l’ideale per i boulder mentre i lacci siano perfetti in falesia.

Come è facile dedurre le scarpe con lacci necessitano di un tempo maggiore per essere indossate ma garantiscono la massima affidabilità e aderenza durante le attività. Vi sono anche le tanto celebri ballerine che non presentano chiusure artificiali ma sono sicuramente meno preformanti delle due precedenti.

Tomaia e suole delle scarpe da climbing: Cosa dobbiamo sapere?

scarpe da climbingI materiali della tomaia

Una delle caratteristiche su cui è imprescindibile effettuare la scelta delle proprie scarpe da arrampicata è il materiale con cui è composta la tomaia. La gran parte delle scarpe si presentano nella parte superiore con materiali o in pelle o in sintetico generando differenti approcci all’arrampicata.

La pelle vera e propria è molto elastica, traspirante e resistente ma con lo scorrere del tempo tende a estendersi e a non aderire perfettamente come il primo giorno. Gli amanti dell’ambiente sono legati alla tomaia sintetica che offre ottime prestazioni poiché è molto più rigida e performante nelle competizioni professionistiche.

I materiali della suola

Chi pratica l’arrampicata da molti anni conosce benissimo l’importanza dei materiali di una suola in questa tipologia di scarpe. Sebbene i primi modelli fossero progettati con una suola completamente in gomma, negli ultimi anni, grazie ai materiali sintetici, quasi tutte le suole sono composte da formule principalmente chimiche.

Come è facile dedurre le suole delle scarpe da arrampicata sono molto sottili e hanno una durata breve, usualmente lo spessore delle scarpe professionali non supera mai i 4 millimetri e garantisce grande mobilità. Chi è alla ricerca di un prodotto duraturo con una stabilità superiore è opportuno che scelga scarpe con una suola spessa più di 4 millimetri.

Tipologie di suole per scarpe da arrampicata

Oltre al materiale con cui è composta la suola bisogna preoccuparsi della tipologia di suola stessa. Tecnicamente esistono tre tipologie di suole per scarpe da arrampicata:

  • no edge;
  • suola intera;
  • mezza suola.

Come è facile intuire dai termini la suola intera rappresenta un unico pezzo che dal tallone raggiunge la punta, abbracciando la scarpa completamente. La mezza suola è stata progettata per dare la massima flessibilità, quest’ultima garantita dagli agganci sulla punta e sul tallone. La tipologia No edge si lega completamente alla forma del piede e non presenta spigoli. Le scarpe No edge si possono acquistare sia con una chiusura a velcro, con lacci oppure ballerina.

Migliori scarpe da arrampicata sul mercato – Caratteristiche e prezzi

  • 1 – Scarpe da arrampicata Adidas Terrex CC Boat – Le migliori qualità prezzo

Scarpe da arrampicata Adidas Terrex CC BoatGli sportivi conoscono benissimo il brand Adidas, sinonimo di qualità e longevità dei suoi prodotti. Il modello Terrex CC Boat, come richiama il nome, si ispira esteticamente al design di una barca, con un materiale sintetico esterno e una chiusura con lacci stringati.

Anche la fodera interna e quella esterna sono in materiale sintetico a cui si abbina una composizione simmetrica sia della suola che della tomaia. Scarpe da arrampicata perfette per chi cerca un prodotto equilibrato e molto leggero con un’incurvatura moderata e delle ottime protezioni sulla punta e sulle fasce laterali. Ottima la traspirabilità e la protezione superiore per la caviglia. La suola è stata progettata per avere un’ottima resistenza nel tempo.

  • 2 – Garra scarpette da arrampicata Kamae

Tra le migliori scarpe da arrampicata con chiusura a doppio velcro ci sono quelle dell’azienda Garra con il modello Kamae. Esteticamente molto semplici con un supporto posteriore predisposto per l’affissione comoda.

I materiali che compongono questo prodotto sono: pelle per la struttura esterna, suola in gomma da 4.5 millimetri per consentire un’ergonomia perfetta durante la salita in aree con appoggi piccoli, e ovviamente il già citato velcro per la chiusura a strappo posta al centro e al top della scarpa.

Da un punto di vista tecnico le scarpe della Garra hanno una larghezza normale e si adattano perfettamente all’utilizzo sia professionale che amatoriale. Sono comode e garantiscono una buona traspirabilità.

  • 3 – Scarpe da arrampicata La Sportiva Tarantula Men

Nel mondo dell’arrampicata La Sportiva non ha sicuramente bisogno di presentazioni, la qualità delle scarpe è sempre di altissimo livello. Il modello Tarantula si mostra con un design molto particolare, con una chiusura a strappo ben evidente e una grafica estremamente moderna, data da colori vivaci e materiali innovativi.

Questo prodotto si rivolge a tutti coloro che ricercano la massima aderenza e flessibilità durante le arrampicate, caratteristiche dovute non solo all’altissima qualità dei materiali utilizzati ma anche dalla chiusura a strappo e dall’incurvatura dal tallone alla punta.

Scarpe da arrampicata interessanti anche per chi si approccia per la prima volta al mondo delle scarpe morbide e vuole il massimo feeling sin dalle prime battute.

  • 4 – Sneakers per climbing da uomo

Chi è alla ricerca di un paio di scarpe da climbing utilizzabili anche nella quotidianità troverà nelle Sneakers la soluzione perfetta. Esteticamente pronte per ogni avvenimento con una suola molto robusta e scanalature laterali per uno stile slip-on senza lacci né velcro di chiusura.

Prodotto molto apprezzato dai consumatori per un prezzo contenuto e una traspirabilità invidiabile, elementi che durante le arrampicate e il trekking possono fare la differenza.

L’equilibrio dei materiali e delle caratteristiche tecniche tendono verso i consumatori che non vogliono il massimo durante le arrampicate ma cercano un prodotto che possa fare anche altro nelle attività sportive.

  • 5 – Vaude Uomo Men’s Tvl Comrus Tech Stx

L’azienda Vaude propone delle scarpe per l’arrampicata sportiva molto carine esteticamente, con una struttura resistente e un buon bilanciamento tra peso e materiali.

La struttura esterna, come la fodera interna, è costruita con due diversi materiali sintetici capaci di adattarsi perfettamente a ogni tipologia di piede.

La suola invece è completamente in gomma e ricopre le scarpe dal tallone alla punta. La chiusura è stringata con lacci resistenti e regolabili nella parte alta per sostenere meglio le caviglie.

Ideale per chi è alla ricerca di scarpe dalla larghezza normale e per attività non solo di arrampicata ma anche più spinte.

  • 6 – La Sportiva Katana scarpe per arrampicata sportiva da uomo

Altro modello che si distingue dell’azienda La Sportiva è quello Katana, con un design eccentrico manifesta tutta la sua innovazione e utilizzo nelle attività agonistiche.

I materiali di suola, esterni e fodera sono sintetici e offrono la massima aderenza non solo internamente ma soprattutto sugli appoggi più piccoli. La chiusura rapida è data dal velcro e dalla comodissima stringhetta posteriore per facilitare l’inserimento dei piedi.

La tomaia è in pelle e poliestere per unirsi perfettamente alla gomma della suola, quest’ultima un mix tra sintetico e gomma. Prodotto eccellente per chi vuole il massimo dalle proprie arrampicate.

LA SPORTIVA Katana Yellow/Black
  • Attività specifica: Arrampicata multipitch, Boulder, Arrampicata sportiva
  • 7 – Garra scarpette da arrampicata Sensei

A volte leggendo il nome di un prodotto si intuisce subito il suo design, il modello Sensei richiama esteticamente le tradizionali scarpe indossate dai maestri di arti marziali nel continente orientale. La forma affusolata si lega a un’alternanza di bianco e nero che esalta le linee morbide e un design eccezionale.

L’esterno è composto da un materiale in pelle molto bello al tatto, mentre la suola da 4.5 millimetri è interamente in gomma e abbraccia totalmente la scarpa.

Una chiusura a strappo con velcro consente un’indossabilità rapida e confortevole a cui si abbina una tecnologia Vibram XS Grip ideale per chi necessita di una calzatura morbida ma resistente. Prodotto perfetto per chi cerca una larghezza normale e vuole affrontare le arrampicate in pieno controllo del proprio corpo.