Tutti i benefici della Boxe: ecco quali sono!

i benefici della boxe

La boxe è uno sport molto antico e ben noto in tutto il mondo, ed oggi è diventata una tendenza di fitness molto popolare per le persone che vogliono perdere peso o mettersi in forma velocemente.

Lo sport del pugilato nel corso degli anni ha regalato a milioni di appassionati alcuni degli atleti più famosi di tutti i tempi. Nomi altisonanti come Muhammad Ali al secolo Cassius Clay, Mike Tyson e George Foreman sono sicuramente gli esempi più lampanti di quelli che per un verso o per l’altro hanno lasciato un segno indelebile nella memoria di moltissime persone amanti e non del pugilato.

Premesso ciò, è altresì importante sottolineare che c’è più di un valido motivo per cui la boxe è considerata l’allenamento scelto da tante celebrità e modelle; infatti, non solo permette di ottimizzare un allenamento di forza e cardio in un solo colpo, ma è anche il modo migliore per sintonizzarsi con il proprio interior.

Se tutto ciò non è abbastanza per convincervi ad aggiungere la boxe al vostro regime di allenamento, ecco una lista di 5 indiscutibili benefici che è possibile ottenere indossando un paio di guantoni come esige questa antichissima disciplina sportiva.

Tutti i benefici della boxe

Scolpisce ogni singolo muscolo corporeo

Un allenamento cardio e di forza è possibile ottenerlo con la boxe migliorando la forma fisica generale. Oltre a quanto appena descritto ottimizza anche una serie di parametri di fitness relativi all’abilità tra cui equilibrio, coordinazione, reattività e agilità.

Premesso ciò, è importante aggiungere che la boxe non è solo un allenamento per la parte superiore del corpo. Infatti, interessa tutti i muscoli delle gambe e persino i piedi che nel corso di una sessione sono costantemente sollecitati da movimenti e saltelli per centrare il punching-ball o il classico sacco di sabbia.

Si bruciano molte calorie velocemente

Il principale vantaggio fisico che i pugili principianti possono notare è di tipo cardiovascolare. La boxe infatti migliora la frequenza cardiaca a riposo e la resistenza muscolare. La riduzione della frequenza cardiaca a riposo e l’aumento della resistenza possono tra l’altro fornire un vantaggio non indifferente negli altri allenamenti tipici del fitness.

Con un potenziale tasso di combustione di 13 calorie al minuto, la boxe va testa a testa con altri tipi di cardio-test come correre e andare in bicicletta. Pianificando ad esempio una sessione di mezz’ora di pugni al sacco per la boxe consente di bruciare velocemente da 200 a 400 calorie.

Allevia lo stress psico-fisico

Qualunque cosa opprima la mente, con la boxe si riesce ad intervenire in modo mirato e molto efficace. Questo allenamento infatti aiuta ad alleviare lo stress psico-fisico e si distingue dagli altri per il grado di sollievo che riesce a regalare.

Colpire qualcosa non è quindi solo un modo sano e produttivo per liberarsi dalla tensione, ma anche ideale per vivere più forti e felici. Sempre in riferimento a ciò, va aggiunto che recenti studi hanno consentito di scoprire che le persone che si sono impegnate in allenamenti di boxe ad alta intensità per circa un’ora hanno rilasciato un numero significativamente maggiore di endorfine rispetto a coloro che invece hanno optato per un’attività fisica moderata.

I vantaggi mentali della boxe tuttavia non si fermano qui; infatti, questa pratica sportiva crea fiducia e disciplina a un alto livello, specie se ad essa viene abbinata una salutare sessione di yoga.

Migliora il coordinamento motorio

La coordinazione occhio-mano è fondamentale per la boxe. Picchiare una borsa o uno sparring partner (umano o di sabbia), richiede infatti dei movimenti mirati sfidando i muscoli e la mente. Questo esempio appena citato fa capire meglio l’importanza della connessione mente-corpo che di conseguenza migliora sensibilmente la coordinazione motoria.

Ciò significa che pensieri, sentimenti, credenze e atteggiamenti possono influenzare positivamente o negativamente il funzionamento biologico. In altre parole, le menti possono influire sulla salute dei corpi se parti di esse sono sollecitate con svariati tipi di movimenti e posture che solo la boxe come del resto pochi altri sport basati sulla resistenza possono offrire.

Ottimizza la densità minerale ossea

La boxe è un ottimo modo per migliorare la resistenza ossea. Infatti, la forza che si imprime attraverso le mani e le braccia stimolano le ossa a mineralizzarsi e rafforzarsi, riducendo in definitiva il rischio di sviluppare l’osteoporosi e potenzialmente persino invertire le condizioni in alcuni casi.

L’allenamento di resistenza in generale, è un ottimo modo per mitigare gli effetti negativi della perdita minerale ossea dovuta al comportamento errato e nel contempo sedentario di alcune persone. Subire la tensione meccanica causata da carichi esterni sullo scheletro (cioè l’azione dei muscoli e dei tendini che si estendono sulle ossa) rende quindi la boxe ideale per fornire uno stimolo efficace e atto a promuovere adattamenti della densità minerale ossea del corpo umano.