Quali sono i benefici dell’allenamento con kettlebell?

benefici kettlebell

Il kettlebell serve principalmente a migliorare la resistenza muscolare e ad aumentare la forza fisica. Per la sua efficacia, è il sistema più utilizzato dagli appassionati di fitness ed addirittura negli allenamenti delle forze armate e dei pugili professionisti.

E’ l’ideale per chi desidera essere più forte, tonico, resistente e per chi vuole perdere peso in maniera veloce e con effetti duraturi, ovviamente accostando gli esercizi ad una buona dieta. L’allenamento è adatto a tutti e può risultare faticoso però i risultati ottenuti saranno veramente incredibili. In base alle caratteristiche fisiche di chi lo utilizza si trova in commercio in diversi pesi, a partire dagli 8-10 kg fino ai 48 kg circa (consigliato ai professionisti).

Benefici dell’allenamento con kettlebell

Il vantaggio essenziale dell’allenamento con i kettlebell in ghisa (tra i più comuni) è quello di riuscire ad unire in un’unica attività i pesi, l’esercizio cardiovascolare e lo sviluppo motorio. Studi effettuati in tutto il mondo confermano diversi benefici che possono essere raggiunti in poco tempo con allenamenti costanti.

Questi attrezzi si adattano bene alle linee del corpo e consentono molta libertà di movimento. Fra i miglioramenti apportati sia a livello fisico che di salute per il nostro organismo, possiamo evidenziarne alcuni:

  • migliora la massa muscolare potenziandone forza e mobilità;
  • sviluppa la forza dinamica abituando il corpo ai cambi di direzione e alle accelerazioni improvvise classiche di molti sport;
  • velocizza il metabolismo;
  • permette di prevenire gli infortuni perché rafforza l’apparato muscolo-scheletrico;
  • aiuta a sviluppare la flessibilità articolare;
  • aumenta la resistenza cardiovascolare;
  • i muscoli acquistano tonicità e costruiscono nuove fibre;
  • migliora la circolazione del sangue;
  • migliora la concentrazione e la coordinazione;
  • aumenta la massa magra a dispetto di quella grassa;
  • rinforza i tendini, le ossa e i legamenti;
  • accresce la capacità performante;
  • incrementa la lipolisi, proporzionalmente all’intensità dell’esercizio.

L’efficacia degli allenamenti con il kettlebell

E’ molto versatile, infatti permette di eseguire tantissimi tipi di esercizi imparando a coordinare il corpo tramite piegamenti, torsioni, spinte, sollevamenti attivando anche i muscoli stabilizzatori. Inoltre può essere combinato con l’uso di altri attrezzi. Ovviamente come tutti gli accessori per il fitness anche questo deve essere utilizzato in base al livello di allenamento: i principianti possono iniziare con esercizi semplici per poi passare a quelli più intensivi.

Durante la sessione di allenamento bisogna muovere in modo corretto il diaframma per una giusta respirazione che assecondi i movimenti. Si consiglia di fare delle brevi pause fra un esercizio e un altro per non sovraccaricare troppo i muscoli e di eseguire lo stretching finale per distenderli e rilassarli.

Questo accessorio di solito si usa nell’allenamento funzionale. Nelle diverse sessioni si va a lavorare su determinate fibre muscolari in base al peso sollevato. Se l’esercizio è dolce si attivano solo quelle più deboli ma che possono sopportare uno sforzo maggiore, a mano a mano che il carico aumenta si attivano quelle più forti che di solito sono a riposo. La regola fondamentale è quella di mantenere immobile il baricentro per non incorrere in incidenti più o meno gravi come stiramenti muscolari.

Allenarsi con dei semplici pesi può apparire ugualmente efficace, in realtà il kettlebell è migliore perché non stressa tendini e articolazioni e quindi è indicato per persone di tutte le età, in qualsiasi forma fisica e di qualunque stazza. Inoltre l’allenamento rispetto ai classici pesi e manubri risulta più comodo perché la maniglia si incastra sul polso, in questo modo le dita rimangono libere e il peso si scarica direttamente sulle ossa carpali.

Le sessioni di allenamento sono adatte a chi ha poco tempo perché sono brevi ma molto efficaci, e non risulteranno mai noiose. Le donne lo utilizzano per riuscire a perdere peso velocemente e incrementare la forza senza aumentare la massa muscolare, gli uomini per potenziare le fasce muscolari, ma qualsiasi sia l’obiettivo che si vuole raggiungere, bisogna imparare ad effettuare i movimenti nel modo giusto perché il kettlebell produca i miglioramenti desiderati. Per questo motivo ci sono dei corsi specifici che aiutano ad apprendere le tecniche più efficaci.