Come prepararsi ed allenarsi per competere al Giro d’Italia

allenamento giro d'italia

Un atleta che si prepara e si allena per competere nel Giro d’Italia deve affrontare non solo l’allenamento ma deve concentrarsi anche sulla sua salute fisica e sull’alimentazione.

L’allenamento per prepararsi al giro d’Italia

Il Giro d’Italia è una delle competizioni più conosciute del nostro Paese. Questo proprio perché permette ad atleti ciclisti di tutto il mondo di cimentarsi tra di loro in un percorso che tocca varie città del nostro territorio ma non solo. Li sprona anche verso sé stessi per raggiungere il massimo dei risultati.

Si tratta quindi di un qualcosa di interno ma anche esterno al tempo stesso. L’allenamento del Giro d’Italia è qualcosa che non avviene tutto in una volta: i ciclisti si mantengono in allenamento per tutto l’anno sfidando le intemperie dell’inverno e il loro corpo non concedendosi quasi mai un momento di riposo assoluto dalla bicicletta da corsa. Oggettivamente parlando si tratta di una sfida quotidiana che ogni atleta affronta ogni giorno e che vince anche studiando e percorrendo piccole o grandi tratte.

È noto infatti che molti ciclisti vadano a mettersi in gioco prima di una grande gara in percorsi studiati appositamente per l’allenamento e la loro resistenza. Ogni giorno questi atleti si trovano a dover affrontare dure sedute di allenamento che esulano anche dalla bicicletta. Percorrono infatti anche molti percorsi a piedi testando la loro resistenza.

L’allenamento di solito va ad interessare parecchie ore della giornata e i ciclisti si impegnano con dedizione in tutto ciò che fanno concentrandosi in minimi sforzi per poi arrivare ad emulare tutto il percorso del Giro d’Italia. Questo proprio perché gli atleti si concentrano su un pezzo di strada alla volta e con il passare dei giorni vanno a ricoprire l’intera zona di interesse della competizione.

Preparazione del Giro d’Italia: l’alimentazione

Il primo punto da tenere sicuramente in considerazione per prepararsi ed allenarsi al meglio è sicuramente prestare attenzione all’alimentazione e alla costanza anche a tavola degli atleti. Come in tutto, anche in questo caso un atleta di deve impegnare al massimo ed essere intenzionato a prendere in considerazione l’aiuto e il sostegno di un nutrizionista d’eccezione che delineerà per lui la giusta dieta.

Essa deve infatti essere il giusto compromesso tra carboidrati e proteine da assumere giornalmente e mensilmente così da tenere il ciclista in forma. L’assenza di zuccheri e il cibo equilibrato è importante per non incorrere in prove altrettanto sconvenienti per l’atleta che prima della prova fisica si ritroverà a prestare attenzione alle prove di peso e a salire sulla bilancia.

Tutti li atleti, anche i meno esperti e chiunque si accinge a prepararsi per il Giro d’Italia ha la prova di peso da superare e quindi il primo punto da tenere in considerazione è quello di avere un’alimentazione sana. priva di zuccheri e decisamente controllata.

L’importanza della salute psicofisica dell’atleta

Il secondo punto da non sottovalutare quando si parla di preparare il Giro d’Italia è quello della salute psicofisica dell’aspirante atleta. Questo proprio perché durante il percorso ultimo che dovrà affrontare egli deve necessariamente avere una buona concentrazione e mantenere sotto controllo le sue emozioni.

Questo sta a significare essenzialmente che ognuno di loro viene strettamente seguito in questo percorso di preparazione del Giro d’Italia da persone competenti che lo sostengano con aspetti positive, idee apprezzate e piccoli scopi da raggiungere giornalmente.

Tutto ciò aiuterà l’atleta a sentirsi soddisfatto del suo operato e lo porterà ad avere maggiore autostima di sé che lo porterà a raggiungere sempre migliori risultati. È pur vero che ogni atleta usa meccanismi differenti per spronare la sua salute mentale e psicologica ma ognuno deve raggiungere sempre il risultato che si prefissa per ottenere buoni risultati e vedere il lato positivo delle cose anche nel faticoso Giro d’Italia e della sua difficile preparazione.