Perchè acquistare una bici elettrica: Quali sono i vantaggi e benefici?

bike elettrica ecologica

Il recente periodo passato in casa, ha portato ad una nuova consapevolezza ovvero quanto sia bello poter vivere gli spazi aperti concedendosi meravigliose passeggiate in bike.
L’avvento della bici elettrica o come meglio definita a pedalata assistita permette di percorrere tanti km, a seconda del modello, grazie ad un motore alimentato a batteria che si carica come un uno smartphone, basta una presa della corrente.

Del resto, la presenza di colonnine elettriche in molte città ha favorito l’ingresso delle bike elettriche come strumento di svago e di trasporto alternativo, o meglio green. Un modo per stare bene e salvaguardare l’ambiente, oltre che assicurarsi un buon ristoro economico dal minor spreco di benzina. A seguire alcuni vantaggi e benefici derivanti dall’acquisto di un bike elettrica, una lettura interessante per chi avesse ancora dei dubbi.

Bike elettriche: vantaggi e benefici personali

Chi decide di acquistare una bici a pedalata assistita ha un ritorno personale interessante, in primo luogo si sta meglio fisicamente, andare in bici permette di ritrovare un equilibrio psico-fisico che la vita di tutti i giorni limita tantissimo. Altresì, la bici elettrica ben si adatta a chi non ha la forza e la costanza di pedalare per lunghi tratti in quanto consente di potersi avvalere di un motore elettrico che rende la pedalata leggera e adatta anche a chi ha qualche anno in più o dei problemi di salute per cui non può esagerare con lo sforzo fisico.

Altro aspetto da valutare, è il benessere psichico, andare in bici permette di vivere gli ambienti intorno a sè, riscoprire il contatto con la natura e ristabilire un’armonia, che spesso la metropoli porta a perdere nella vita di tutti i giorni. Niente più traffico, ingorghi, giri su giri per trovare un parcheggio dove mettere la macchina, una sensazione di benessere psichico importante, se si pensa che i dati statitici dimostrano che in media un essere umano passa gran parte della propria vita nel traffico.

In secondo luogo, tra i vantaggi e benefici della bike elettrica è da tenere in considerazione certamente il ritorno economico. Queste bici non costano poco ma non hanno bisogno come un motorino o un auto di spese accessorie come benzina, bollo, assicurazione, si può circolare liberamente. Quanto alle spese di carica sono certamente inferiori a quelle del gas o benzina. Questo consente di risparmiare e ottenere un vantaggio economico interessante.

Bici elettrica, una scelta ecologica

Usare la bici a pedalata assistita ha notevoli benefici e vantaggi non solo personali ma per l’intero eco-sistema, migliora l’inquinamento acustico, atmosferico evitando la distribuzione nell’aria di gas di scarico nocivi. Composte da una batteria durevole che in media ha una resistenza di parecchi km non vanno caricate spesso, e in ogni caso il loro apporto all’ambiente p nettamente inferiore a quello che invece è legato all’impiego di uno scooter o un veicolo, la bici a pedalata assistita non emette anidride carbonica.

Altresì va sottolineato come la bici elettrica riduca il traffico e lo stress legato a situazioni di ingorghi con un notevole benessere e relax sociale che non va trascurato.
Spesso si arriva a lavoro già stressati prima del tempo, con la bici elettrica si possono migliorare le relazioni sociali otre che aiutare l’ambiente a divenire un posto migliore.

Infine, va detto che le bici a pedalata assistita sono meno pericolose per l’incolumità pubblica, non andando ad una velocità elevata consentono di ridurre gli incidenti, e in caso di investimento di ridimensionare i danni alle persone, rispetto ad un auto dove in tal caso il danno può essere invalidante o mortale.